Minervino di Lecce
Al Comune di Minervino il Premio "Comuni Rinnovabili Puglia" 2011
sabato 3 dicembre 2011
L’Amministrazione guidata da Ettore Caroppo si è guadagnata il prestigioso riconoscimento di Legambiente per l’impegno sul risparmio energetico e l’utilizzo delle fonti rinnovabili
 
Un premio che valorizza le migliori pratiche finalizzate alla sensibilizzazione verso le tematiche  del risparmio energetico e l’utilizzo delle fonti rinnovabili nel settore pubblico che privato. Questo è il Premio “Comuni Rinnovabili Puglia” 2011, la cui cerimonia di consegna dei riconoscimenti svoltasi martedì scorso a Bari alla presenza dei vertici nazionali e regionali di Legambiente (Sebastiano Venneri, vice presidente, Edoardo Zanchini, responsabile settore Energia, Francesco Tarantini, Presidente regionale) ed alla presenza di Loredana Capone, vice presidente della Regione Puglia,  oltre che del senatore Francesco Ferrante, vice presidente Kyoto Club. 
Tra i Comuni premiati c’è anche Minervino di Lecce, che dal 2004 ha state intraprese numerose iniziative oltre che la partecipazione a bandi ministeriali e non, ottenendo altri primati quali il primo posto nella graduatoria del POIn Scuola. Dichiarazione del Sindaco. “Sono felicissimo -ha dichiarato il primo cittadino di Minervino, Ettore Caroppo (al centro nella foto)- per il Premio Comuni Rinnovabili attribuito al mio Comune. È un grande onore essere il sindaco di uno dei Comuni che si è distinto per le politiche energetiche ed in particolare per le attività di sensibilizzazione che in questi anni ha proposto ai nostri concittadini e non solo. Avere il premio di Legambiente nella prima edizione è sicuramente un qualcosa di importante ed è condizione per continuare nella direzione tracciata sin dal luglio 2004. Questo premio lo dedico a tutti coloro, amministratori e cittadini, che con me hanno condiviso questo percorso virtuoso portando alla ribalta nazionale un piccolo Comune come quello di Minervino”. 
Caroppo conclude con un augurio: “Spero che, anche dopo la fine del mio mandato da sindaco, altri vorranno continuare nel solco delle buone iniziative per il risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili, ottenendo gli stessi risultati raggiunti dall'Amministrazione che mi onoro di rappresentare. Grazie al presidente Tarantini e a quanti di Legambiente hanno letto la virtuosità delle azioni condotte in questi anni attribuendo al Comune di Minervino questo importantissimo Premio che sapremo sicuramente continuare a meritare degnamente”.